ENDODONZIA
85
ENDODONZIA
Cos’è l’endodonzia?

L’endodonzia è la scienza medica, nell’ambito dell’odontroiatria, che ha per oggetto i tessuti interni del dente, le patologie e i trattamenti correlati.
Quando questi tessuti o i tessuti che circondano la radice dentale si ammalano o danneggiano a causa di carie o traumi, il trattamento endodontico permette di salvare il dente.

Cos’è un trattamento endodontico o cura canalare o devitalizzazione del dente?

Il trattamento endodontico è un intervento odontoiatrico ambulatoriale che si rende necessario quando la polpa (il tessuto molle interno al dente) è infiammata o infetta per un danno provocato da una carie profonda, dall’esito di interventi sul dente, o da un trauma che ha provocato frattura o scheggiatura o incrinatura profonda.
Consiste nella rimozione della polpa (nervo dentale) infiammata e infetta per tutta la lunghezza delle radici e nella sostituzione con un’otturazione permanente in guttaperca e cemento canalare, previa attenta e abbondante detersione e sagomatura dei canali radicolari.
Un dente devitalizzato correttamente ci garantisce una durata nel tempo pari ad uno naturale e quindi una maggiore predicibilità anche al manufatto (es. ponte) montato su denti devitalizzati.
Nello Studio San Pietro 92 del dott. Cortinovis Giorgio si pratica un’endodonzia moderna che si avvale di strumenti sofisticati per la diagnosi e la terapia, quali:

  • la strumentazione meccanica in leghe speciali,
  • i miomateriale innovativi,
  • il riempimento canalare con guttaperca a caldo con varie sistematiche con isolamento assoluto con diga.
    Riteniamo che la terapia canalare per uno studio odontoiatrico sia la branca più importante e difficile, dove si debba prestare e dare la massima attenzione e professionalità.
54321
(0 votes. Average 0 of 5)